Home

Cane Buon Cittadino ® Abilitazione

Descrizione:

L'unità cinofila viene portata in ambiente cittadino, dove rispetterà il contesto urbano e sarà in grado di interagire con l'ambiente circostante. Il Cane Buon Cittadino ® rappresenta l'ideale dell'associazione: il proprietario riconosce e rispetta i diritti degli altri cittadini e per questo lavora per ottenere l'abilitazione, ovvero un documento su cui saranno riportati i dati anagrafici dei proprietario e dei cane.

Temi trattati:

Cenni di psicologia canina; Gestione degli imprevisti che possono scatenare i meccanismi dell'aggressività dei cane; Responsabilità dei proprietario sul comportamento dei proprio cane.

Durata corso:

cinque settimane con due incontri settimanali di un'ora.

Lezioni teoriche previste:

- Un incontro con operatori della Polizia Municipale di Imola per una lezione di Legislazione Cinofila.

- Un incontro con operatori della A.U.S.L. Veterinaria di Imola per una lezione di profilassi e Legislazione veterinaria.

Limitazioni:

i cani devono essere in regola con la profilassi, i proprietari devono essere in possesso della registrazione all'anagrafe canina.

ESAME DI CANE BUON CITTADINO

Questo esame viene valutato da una commissione esterna al campo/club/centro cinofilo presso cui si è svolto il corso.

PRIMA PARTE:

Il proprietario deve dimostrare alla Commissione, accompagnato (a scelta del conduttore) da un istruttore, di:

1. Portare una paletta igienica, buste.

2. Saper fare indossare il collare munito di targhetta di riconoscimento.

3. Essere in grado di agganciare il guinzaglio.

4. Saper presentare il cane:

a. Il conduttore mette a terra il cane a pochi metri dal Presidente.

b. Il conduttore con il cane senza guinzaglio, che indossa la museruola,  va dal Presidente per il saluto, (il conduttore dà la mano al Presidente).

c. Il conduttore presenta un documento del cane che attesti i dati, libretto sanitario con numero di chip o tatuaggio e dati del proprietario.

d. Saluto del Presidente al conduttore e al cane (il Presidente da la mano al conduttore, accarezza il cane sulla testa o sul muso o ambedue).

5. Rispondere a domande della commissione

SECONDA PARTE (con e senza museruola):

1. Attraversamento pedonale con e senza guinzaglio. Il cane, al piede del conduttore, deve sedersi a ogni fine marciapiede, attraversare in condotta e risedersi a ogni inizio marciapiede.

2. Superamento di problemi architettonici e ambientali -  L'unità cinofila deve, in tranquillità, superare ogni problema o novità dovuto a strutture architettoniche cittadine (scale, griglie stradali ecc.)

3. Bambini - il cane non deve reagire al contatto di bambini, anche se questi lo fanno in modo improvviso. Il conduttore ha l’obbligo di gestire in tranquillità l'evento.

4. Bar, attesa senza conduttore.

il cane, a cui è stato impartito il comando “resta”, attende il conduttore fuori del locale commerciale, a terra o seduto (a facoltà del conduttore), senza allontanarsi dalla posizione comandata. Il cane non è legato a strutture fisse. L'attesa è di almeno 10 minuti (o il tempo di un caffè), senza che l'animale abbia a vista il conduttore o lo stesso conduttore non controlli l'animale da dentro il locale.

5. Mercato

L'unità cinofila verrà valutata nel suo comportamento in un mercato rionale. Il cane non deve tirare, strattonare il conduttore, non creare turbativa e lasciarsi accarezzare da eventuali avventori, senza dare reazione alcuna.

6. in città, conversazione con altra unità cinofila. 
Il conduttore farà conversazione con un'altra persona con un altro cane. I due faranno conversazione frontalmente, con i rispettivi cani al fianco in posizione di seduto o terra. 
Si stringeranno la mano al saluto di inizio e fine conversazione. I cani non devono dare segno alcuno di nervosismo.

7. in città, conversazione con una o più persone.
Il conduttore farà conversazione con un’altra persona. I due faranno conversazione frontalmente, il cane sarà al fianco del conduttore in posizione di seduto o terra. 
Si stringeranno la mano al saluto di inizio e fine conversazione. Il cane non deve dare segno alcuno di nervosismo.

8. in città, passeggiata con altra unità cinofila.

9. in città, rumori o evento improvviso.

10. saluto al Presidente di commissione.

Designed for Griso Club - Copyright © 2010